Foggia, mercoledì 14 novembre 2018
Dirigenza medico-veterinaria dell’Asl di Foggia, la Cisl Medici chiede le immissioni in ruolo a tempo indeterminato.
TW

Facebook

Medici data 20/12/2012

NEWS  

Dirigenza medico-veterinaria dell’Asl di Foggia, la Cisl Medici chiede le immissioni in ruolo a tempo indeterminato.


Il sindacato scrive al direttore generale Manfrini. Chiesto un incontro specifico sulla questione.

La Cisl Medici ha inviato una lettera al Direttore Generale, Attilio Manfrini, per richiamare l’attenzione dell’ASL di Foggia sulla situazione del personale della dirigenza medico- veterinario. Il sindacato fa riferimento alla deliberazione n.3219 del 12 ottobre 2007, a cura del Commissario Straordinario dell’ASL di Foggia, con cui è stata stipulata convenzione con contratto a tempo indeterminato, per 8 medici-veterinari, tenuti a rendere attività finalizzata all’esecuzione della profilassi della tubercolosi, brucellosi e leucosi.

“Questi professionisti – ha scritto il segretario generale della Cisl Medici di Foggia, Salvatore Di Brisco - hanno ottemperato al compito assegnatogli senza soluzione di continuità a tutt’oggi, pertanto, essendo trascorsi cinque anni di attività convenzionale, si chiede l’immissione in ruolo con rapporto di dipendenza a tempo indeterminato”.

In riferimento alla Legge Regionale n.26/2006, la Cisl Medici chiede inoltre all’ASL che “la stessa immissione in ruolo, con rapporto di dipendenza a tempo indeterminato, anche per il personale medico addetto al servizio di emergenza territoriale, attualmente in servizio con contratto convenzionale a tempo indeterminato, che ha maturato cinque anni di servizio continuato”. Auspicando un positivo riscontro da parte del direttore dell’ASL di Foggia, la Cisl Medici ha chiesto la convocazione di un incontro in cui affrontare la questione nello specifico.







La Cisl unisce
SERVIZI CISL
CAF CISL
INAS
ASSOCIAZIONI CISL
LINK UTILI