Foggia, sabato 20 ottobre 2018
TW

Facebook

Fit data 12/05/2016

NEWS  

Soppressione collegamenti verso il Gargano, la Fit Cisl protesta con la Regione Puglia.


Lo Muzio: “Rivedere la decisione. Penalizzato il territorio di Foggia”.

La Fit Cisl di Foggia ha inviato una nota all’Assessore Regionale ai Trasporti, Gianni Giannini, per protestare contro la soppressione del collegamento ferroviario Bari Palese-Rodi e Peschici.

“A distanza di qualche anno ancora una volta ci vediamo costretti – ha scritto il segretario generale della Federazione Trasporti della Cisl, Giuseppe Lo Muzio - ad assistere ai tagli che la Regione Puglia perpetra a danno del solo territorio di Foggia. Abbiamo appreso la notizia – prosegue il dirigente della Fit Cisl - che solo la tratta Bari Palese-Gargano è stata soppressa a differenza di tutti gli altri collegamenti tra gli aeroporti della Puglia: tutto ciò limita il diritto alla mobilità ai soli cittadini del nord della Puglia, penalizzando il tessuto socio-economico del Gargano”.

La Fit Cisl territoriale auspica che “la Regione Puglia riveda la propria decisione e non consideri la provincia di Foggia di serie B, visto che questo servizio è sempre stato operativo e produttivo negli anni per l’intero indotto. Chiediamo, altresì, un forte intervento degli organi preposti al fine di dare sostegno – conclude il segretario Lo Muzio - al grido di protesta di un’intera comunità che si sente penalizzata da tale provvedimento”.







La Cisl unisce
SERVIZI CISL
CAF CISL
INAS
ASSOCIAZIONI CISL
LINK UTILI