Foggia, martedì 14 agosto 2018
TW

Facebook

Fps data 02/12/2015

NEWS  

Fondazione Turati, Fp Cgil e Cisl Fp sottoscrivono accordo per la stabilizzazione di 9 fisioterapisti.


Un risultato importante: a ottobre 2014 erano state avviate procedure licenziamento.

Grande soddisfazione è espressa dalle segreterie territoriali  FP CGIL  - a nome di Mario La Vecchia e Angelo Ricucci - e per la CISL FP Giovanni Dalessandro e Antonio Cisternino, per l'accordo sottoscritto che prevede la stabilizzazione di nove fisioterapisti presso la Fondazione “F. Turati” di Vieste.

Tale esito è stato  raggiunto attraverso la procedura di conciliazione con la Direzione provinciale del Lavoro di Foggia che ha portato alla stabilizzazione di nove fisioterapisti  presso la casa di cura della Fondazione Turati a Vieste. Un risultato doppiamente importante se si considera che nello stesso centro sociosanitario solo a ottobre 2014 erano state avviate le procedura licenziamento collettivo.

In precedenza il rapporto di lavoro con queste figure professionali era svolto in libera professione  a seguito di emissione di fattura in relazione alle prestazioni effettuate.

Il superamento dello stato di crisi e il rientro dei licenziamenti collettivi nonché la stabilizzazione di queste figure professionali è stato possibile anche grazie al processo di riconversione della casa di cura in centro di riabilitazione, ai sensi del regolamento regionale circa l’assistenza per trattamenti riabilitativi ex art 26 della legge 833/78. La decorrenza del vincolo contrattuale a far data da oggi 1 dicembre 2015.

“Un risultato importante – commenta la segreteria provinciale della Fp Cgil di Capitanata – perché oltre a dare stabilità occupazionale ha ricadute positive per la popolazione, per un centro qual è quello di Vieste che svolge una funzione importante e altamente professionale nell’area garganica”.







La Cisl unisce
SERVIZI CISL
CAF CISL
INAS
ASSOCIAZIONI CISL
LINK UTILI